Stampa

Ricetta hummus di ceci

L'hummus è una crema di ceci facile da preparare, buonissima, di origine mediorientale diffusa nei paesi arabi, con varie varianti di paese in paese  o addirittura di famiglia in famiglia.
La sicilia ha subito la dominazione araba ed ha assorbito moltissime usanze arabe, tradizioni e parole del dialetto.

 

 

L'hummus è quindi molto usato nella cucina siciliana.
Si puo' gustare sul pane, su crackers o tartine, come condimento degli antipasti. Generalmente a temperatura ambiente o freddo.

Ingredienti

1 tazza di ceci (un barattolino da 400gr di ceci per la versione "veloce" estiva).
2-3 cucchiai di olio di oliva mescolato con 1 spicchio d'aglio schiacciato
1 o 2 cucchiai di tahina chiaro , che è una crema di sesamo saporitissima.
il succo di un limone
sale
prezzemolo
curry, curcuma e cumino

Preparazione

Se usate i ceci secchi, dovrete lasciarli a bagno per una notte in acqua (e bicarbonato per limitarne gli effetti colaterali...). Sciacquateli il giorno dopo.

Metteteli in una pentola e fateli bollire a lungo (inpentola a  pressione se preferite e volete accelerare la cottura)  finchè non diventano morbidi. togliete eventuale schiuma. infine scolateli e metteteli da parte per dopo.

Se non siete puristi e vi accontentate dei ceci in scatola potete saltare questa parte e procedere dopo averli semplicemente scolati. Laughing

In una padella antiaderente grande,  fate soffriggere in olio extravergine d'oliva - meglio se di Filicudi, come facciamo noi -   due spicchi d'aglio assieme alle spezie: un cucchiaio o due di curry, un po di curcuma, 1 cucchiaio di cumino... altre secondo il vostro gusto per ottenere saporite varianti.


Aggiungete i ceci al soffritto, e fateli insaporire per un paio di minuti.

Poi versate il tutto nel mixer assieme al succo di uno o due limoni ( secondo il vostro gusto) che equilibreranno il sapore conferendo la giusta acidità.

Aggiungete nel mixer anche il tahina ( la crema di sesamo.. slurp!), due o tre cucchiai - sempre assecondando il vostro gusto.

Un bel giro di mixer, ed otterrete una crema corposa, densa, saporita: l'hummus.
Regolate la densità della crema con l'olio extravergine d'oliva.



Servitelo con prezzemolo fresco, olio di oliva, o guarnito con paprika o pepe.
Io lo adoro freddo (da frigorifero), su crackers, pane, tartine e come contorno dell'insalata, come contorno per primi e secondi, sui crostini o le fette di pane abbrustolito!

Potete fare l'hummus anche senza il tahina, avrà un gusto differente ma sempre buono.

Qualcuno mi fa notare che l'hummus non è un piatto filicudaro. Vero. Ma è un piatto siciliano, di diretta origine araba come tante meraviglie della nostra cultura. Siamo siciliani, fieri di avere solide radici nel mondo arabo!